Chi è?

Mi è piaciuto! Molto! . Preparato , coerente, buon parlatore, onesto , l'unico che possa tener testa a Renzi, ai suoi slogan e alle sue frasi sciocche e lapidarie dirette a chi non la pensa come lui.Bene che non voglia  'scendere in campo', chè il campo, si sa, imbratta.
Questo un commento che ho letto su Repubblica e che mi trova totalmente d'accordo.
Chi è?




"In quel periodo (il sig.) Enrico Berlinguer era per tutti un punto di riferimento indiscusso."Questa frase mi è molto piaciuta  [.....] in questo periodo  è per tutti i lavoratori (e le persone per bene) un punto di riferimento: mi piacerebbe che occupasse un ruolo di prestigio nel panorama politico italiano, in un partito o lista (meglio quest'ultima) che si aggiudica le elezioni politiche (sconfiggendo il partito del sig. Renzi).
Il programma del [....] dovrebbe essere: Lavoro (regole nuove), Innovazione/Ricerca (regole nuove) e Tecnologia (regole nuove), quindi io lo propongo come Ministro del Lavoro: credo che il Lavoro in Italia acquisterebbe finalmente la dignità che merita...

5 commenti:

  1. Cara Cristiana, tutti questi punti di domanda, mi confondono!!!
    Credo che sperare sia giusto, ma io vedo tutto molto grigio per non dire nero!!!
    Ciao e buona giornata, amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Berlusc... oops scusate Renzi ormai ha in mano gli italiani per i prossimi 20 anni

    RispondiElimina
  3. Vedo che questo post ha fatto flop.
    E allora vi svelo il personaggio mistaerioso :
    MAURIZIO LANDINI, segretario della FIOM, l'ultimo dei Moicani.

    RispondiElimina
  4. Fa molto piacere sentire parlare Landini! Ascoltandolo pare che il buon senso non si sia perso del tutto e mi sento incoraggiata... capita. Dovrebbero ascoltarlo anche i politici.

    RispondiElimina
  5. Per me dovrebbero tutti essere caricati su un gommone e spediti in Africa a passeggiare nel deserto finché un branco di leoni e di leonesse affamati non li divori tutti.
    Maurizio Landini, chi era costui?

    RispondiElimina