commenti?

Lasciatelo in pace!

Pino Daniele, oggi arrivano le ceneri: da lunedì l'esposizione al Maschio Angioino. Poi la tumulazione in Toscana L'urna resterà per 10 giorni nella Sala dei Baroni. 

Non sono un'esperta di musica, funziono a sensazioni, a cotte, ;l'ultima in ordine di tempo riguarda la canzone che ho postato più in basso
Molti gli artisti che ho amato, da da Armstrong-Fitzgerald a Fabrizio Deandrè
Io sono un po' stramba, lo so, ma reputo il funerale l'ultimo momento privato nella vita di una persona ; aborro l'esposizione delle salme truccate di tipo americano e ho già disposto un funerale senza l'obbligo di andare in chiesa.

 Massimo rispetto per Pino Daniele, del quale ho apprezzato la musica più della voce in falsetto , e per i suoi estimatori, ma che si giunga ad esporne le ceneri  in una sorta di altarino perchè i fans le possano guardare ed eventualmente  adorare, mi sembra una cosa alquanto tribale, una mancanza di rispetto per una persona che è sempre stata coerente con la città di provenienza, una decisione di cattivo gusto "Mi sento una specie di ambasciatore di Napoli" aveva detto Pino Daniele, ma non credo intendesse questa forma di  culto, di venerazione.

12 commenti:

  1. Concordo con te. Lasciamo che tutto di sciolga nel cuore e nel cuore il rispetto che accpmpagna. Ciao,Mirka

    RispondiElimina
  2. In effetti, non se ne può più! Un minimo di rispetto e buon senso affinchè riposi in pace.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Sì, è un po' kitsch come cosa, ma evidentemente i famigliari hanno dato disposizioni a riguardo...

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Una voce melodica... non so perchè in questi giorni mi ritornano in mente tutte le sue canzoni.
    Ciao un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Una cosa abominevole e primitiva. :-(

    RispondiElimina
  6. Pino Daniele è stato commemorato come si conviene ad un artista che ha onorato la propria città natale ed il proprio paese
    Esporre le ceneri mi pare una discutibile forma di feticismo funerario.
    Buona serata, cara Cristiana.

    RispondiElimina
  7. Un applauso Cristiana, io anticonvenzionale per eccellenza mi sembra un vero abuso tutto questo inutile" cancan" sulla morte del povero Pino.
    Desidero una morte solitaria, perchè come dice De Andrè, si muore soli, con rispetto senza manifesti o altarini di sorta.
    Siamo soli davanti ad un ' Entità molto più grande di noi e ...sono fatti nostri!
    Ti stringo forte amica mia!

    RispondiElimina
  8. A Napoli evidentemente hanno queste tradizioni,forse perchè il cantante scomparso verrà tumulato in Maremma,non mi soffermerei più di tanto,si sa che il Mezzogiorno è per molti versi differente dal resto del paese.

    Da Freedom



    Mi auguro di no che uno dei più grandi lacchè medatici,ha la datata credibilità delle micidiali armi di sterminio in Iraq,come portavoce di Bush e Blair.

    Lasciamolo grugnire!

    RispondiElimina
  9. Ti dò ragione. E' una cosa di cattivissimo gusto, direi persino volgare.

    RispondiElimina
  10. non so che dire... davanti alla scomparsa delle persone a volte servirebbe davvero più silenzio. Invece...

    RispondiElimina
  11. Anch'io penso:"Lasciamolo in pace"!

    RispondiElimina
  12. Hai ragione, è ora di lasciarlo riposare in pace!

    RispondiElimina