http://www.blitzquotidiano.it/sondaggi/sara-litalia-fra-tre-anni-51-dice-meglio-voi-2156617

Come sarà l’Italia fra tre anni? 51% dice meglio…Voi che dite? 

Sondaggio  :  Link in alto 

Sondaggio   :   Schema in alto a destra

Mah, stando a questa classifica,non c'è molto da sperare.Io voto peggio e voi?

Progresso all'italiana: ancora giù nella classifica del benessere mondiale il Belpaese è scivolato dal 29esimo al 31esimo posto della graduatoria. Dietro a Slovenia, Estonia, Cile e Costarica

Abbiamo ottime scuole ma cattive università, una buona sanità ma troppi obesi. Esercitiamo la libertà di pensiero ma in alcuni campi c'è una censura strisciante. È il nostro Paese come emerge da una classifica della felicità, 

7 commenti:

  1. io dico che siamo messi male... non stiamo investendo come al solito sulla scuola e al cultura... la sanità è quella che sappiamo tutti e di pensioni è meglio che non parli

    RispondiElimina
  2. Il mondo è tondo; e pieno di dentiere, ricchi dentisti al cottimo; per dire il peggio è peggio, penso si debba scendere le scale e guardar sotto

    RispondiElimina
  3. Mah, spero meglio per me che sono solo un ragazzo.

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
  4. io dico che on tutte le promesse!!! resteremo sempre uguali!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Ho votato PEGGIO convintamenmte, perché il governicchio di Renzi mi somiglia a "tutti gli uomini del re". Basta guardarlo incedere, sembra Mussolini. Io l'ho visto il Duce e me lo ricordo. Aveva un bel sorriso aperto, non il ghogno di Renzi che sembra ti prenda sempre per il culo. Ci manderà ancora più in basso e quando verrà un governo di tecnici si scopriranno i buchi fatti da questo incompetente e da tutte le MEB del suo governicchio.

    RispondiElimina
  6. L'Italia sarà sempre e solo uguale a se stessa, né peggio né meglòio... solo Italia!

    RispondiElimina
  7. La domanda che mi pongo ormai da tempo è: quanto peggio deve ancora andare la situazione prima che qualcosa scatti nel neurone solitario dell'italiano medio? Quante ce ne devono ancora combinare questi politicanti inetti che abbiamo?

    RispondiElimina