Il cielo non ha preferenze ( E.M.Remarque)

Kenya, strage di studenti nel campus: “148 morti”.

Nairobi, Kenyatta: Al Westgate 72 morti
In due anni 312 persone uccise da Al-Shabaab

Pasqua, PapaFrancesco:"Gesù guardi a sofferenze dei cristiani perseguitati"

"Gesù allevii le sofferenze ​dei cristiani perseguitati"





Ormai è tardi Quel che è fatto è fatto. Gesù non può avere preferenze ed usare favoritismi.




9 commenti:

  1. Violenze e ancora violenze. Temo che stiamo sottovalutando la vicinanza estrema a noi di queste barbarie. Ce li troveremo qui dietro l'angolo domani o dopodomani?

    RispondiElimina
  2. È incredibile, dove arriva la selvaggia mostruosità, du questa gente.
    Ciao e buona pasquetta cara Cristiana.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Quello che dovrebbe dire Francesco in prima istanza sarebbe che i cristiani facessero di tutto per salvarsi la vita. Quanto succede è una tragedia che coinvolge tutti della quale ancora non abbiamo piena consapevolezza.

    RispondiElimina
  4. Islam e Cristianesimo non sono mai andati d'accordo, ma non si deve dimenticare che l'Islam nasce in opposizione al Giudaismo e al Cristianesimo e che viene esportato immediatamente con la violenza: città conquistate e chi non si convertiva veniva massacrato eccetera. Io farei volentieri a meno di tutti e due, che contano balle a go-gò, con l'unico scopo di dominare il mondo. Tra i due preferisco il Cristianesimo che non obbliga mia moglie ad andare in giro mascherata e a me di alzare il culo cinque volte al giorno privo di scarpe.
    Pretendere di governare il mondo moderno con la Sciaria, legge dottrinale di merda di quattordici secoli fa, non è solamente un'utopia è una vera schifezza.

    RispondiElimina
  5. Tremendo e la cosa peggiore è che la maggior parte di noi fa ancora finta di niente davanti a queste cose.

    RispondiElimina
  6. I morti innocenti non hanno culto! Per questo le memorie li seppelliscono in fretta, non si sa mai qualcuno dovesse accorgersene traendone le opportune conseguenze.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Permesso mi permetto: cosa difficile improbabile consueta impossibile imprevista nel suo certo, quando ogni dio è col te

      Elimina
  7. Puah. Ribadisco la mia idea sulle guerre di religione: sono il motivo in assoluto più stupido per combattere. Come già detto altrove, nessuna guerra è giustificabile per creature che potrebbero risolvere ogni conflitto semplicemente parlandosi; ma se guerre per accaparrarsi territori o risorse sono quanto meno comprensibili, ammazzare gente che non crede nelle stesse cose degli assaltatori è assurdo e riduce gli assaltatori stessi a un livello di evoluzione mentale inferiore a quello di un batterio.

    RispondiElimina
  8. Che Gesù mandi a mori' ammazzati cristiani, islamici, buddisti, preti, monaci, rabbini, imam, e sciamani di ogni genere, una delle categorie feccia dell'umanità.

    RispondiElimina