IN ALTO MARE


http://video.repubblica.it/dossier/la-strage-dei-migranti/vito-fiorino-l-eroe-di-lampedusa-certi-politici-li-porterei-a-largo/198633/197674

Vito Fiorino, l'eroe di Lampedusa: ''Certi politici li porterei a largo''

“Quei politici che ora parlano li porterei al largo a bordo dei nostri pescherecci. Sul fronte di guerra, perché quello del Mediterraneo dove centinaia e centinaia di persone continuano a morire è un fronte di guerra”.

Troppo buono Fiorino!  Io, certi politici, ce li lascerei , al largo.

3 commenti:

  1. Storie pietose, cara Cristiana, e d'altra parte anche vergogna.
    Ciao e buon pomeriggio cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Il largo è troppo poco, io li manderei a lavorare in fabbrica ! Poi voglio proprio vedere se avranno il coraggio di fare cose come la Fornero, il jobs Act o le varie riforme del lavoro.

    RispondiElimina
  3. Oggi Pinocchietto lo sbruffone ha fatto di nuovo il pavone che fa la ruota. Nella sala stampa del summit boemo ha dichiarato che finalmente "l'Europa aveva messo nero su bianco" e che diamine, c'era lui a battere i pugni sul tavolo, e che finalmente "l'Europa aveva fatto passi giganteschi". Orpo, mister, siam tutti orecchi. Sparala la cazzata del secolo.
    "Avremo più soldi" -che bello!- "un paio di navi in più" -che gioia Matteo!- "potremo pattugliare le coste libiche" -ma non lo facevamo già?- "e gli altri paesi europei potranno SE VORRANNO prendersi una piccola parte ma essenziale dei profughi" Bravissimo Matteo, siamo fieri di te. Non è un cazzo di niente in confronto a quel che ti eri vantato avresto ottenuto, ma sempre meglio di un pernacchione.
    Caro il mio pinocchietto sapientello e buguardone ci vuole ben altro che uno stronzetto di Firenze centro per mettere in scacco Angela Merkel. Te l'ho già detto tempo addietro: quella ti ha infilato un dito nel culetto, ti dà ogni volta un colpetto e ti fa girare come un carosello. Il brutto è che tu ci vieni a riferire a noi questa tua personale inculatura come un trionfo della tua politica. Ma chi ti crede più.

    Caro Vito Fiorino, questo bel sedicente politico portalo al largo e buttalo a testa in giù con un ancora legata a una caviglia, anzi al collo.

    RispondiElimina