Rodotà: 'L'Italicum è una cattiva legge, questa fretta è sospetta'

http://vocidallastrada.blogspot.it/



STEFANO RODOTA', UN FARO OSCURATO.


5 commenti:

  1. Purtroppo Rodotà è davvero un faro oscurato.

    RispondiElimina
  2. Non sappiamo come andrà a finire, sicuramente tempi oscuri si avvicinano.
    Ciao e buona giornata cara Cristiana.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. l'ultima volta che è stata chiesta la fiducia per cambiare la legge elettorale, fu negli anni venti da parte di un tizio pelato, che così andò al potere "nel pieno rispetto delle leggi"!

    RispondiElimina
  4. Renzi è il Pippo della famosa canzone, che fu fatta per scornacchiare Mussolini. I suoi atteggiamenti, anche la postura quando lancia messaggi è la stessa. Imitatore di Berlusconi pure. Ha imparato subito a fare leggi ad personam. Lui è convinto di raggiungere il 41% al primo turno e di avere il 54% col bonus. Ciò -pensa lui- gli garantirebbe cinque anni di legislatura come gli pare e piace in cui rovesciare la democrazia come un calzino.
    Non so se abbia la personalità di un Mussolini, del primo Mussolini intendo, ma un'idea in fondo al suo cranio ce l'ha ed anche il pubblico adatto, come il Duce: un esercito di laccaculo e smenapisello che pende dalle sue labbra, come quella mezza calzetta della presidente della regione Friuli Venezia Giulia, come quella specie di ministra che gli sculetta sempre al fianco, la Maria Elena Walde.
    Votate contro voi che siete giovani ed avete da perdere o vi troverete una camicia dal colore strano appesa nell'armadio.

    RispondiElimina