ACCETTERA' MONICA?

Monica Lewinsky, un milione di dollari per l'abito macchiato da Clinton
L'offerta è arrivata dal museo Las Vegas Erotic Heritage. Si tratta del vestito che la Lewinski consegnò all'Fbi come prova dei suoi rapporti con l'ex presidente

In una lettera inviata alla Lewinsky, la direttrice del museo spiega di voler esporre l'abito in un'esposizione dedicata "all'esame dei rapporti privati delle persone che sono al potere, e delle dinamiche fra il sesso e la politica".

E' triste pensare che l'Italia potrebbe avere un grandioso Museo di Eredità Culturale Erotica e nessuno lo realizzi.Sarebbe u
n vero e proprio  patrimonio perl'umanità,considerando soltanto i reperti riguardanti S.B. e le sue cene eleganti con le olgettine e &.
L'entrata al Museo di La Vegas:
A una media di 20 dollari  per biglietto, quanto tempo ci vorrà per amortizzare   il denaro  IN- VESTITO?
Forse sottovaluto il numero dei maniaci, e non intendo quelli sessuali, intendo coloro che si immedesimano nelle vite altrui e vivono di luce riflessa


Mai la parola "investimento" fu più appropriata e mi auguro che questa  "reliquia" la mettano sotto vuoto, ben protetta da chi volesse distruggere la prova dell'UOMO PIU POTENTE DEL MONDO IN UN MOMENTO DI DEBOLEZZA. ANCHE JHON KENNEDY NE EBBE, DI MOMENTI DI DEBOLEZZA, PIU'BRILLANTI PERO':  INFATTI SI FACEVA PORTARE MARILYN, NELLA CAMERA OVALE, DAGLI AGENTI DELLA CIA 

9 commenti:

  1. Ma che altro vuoi che possano mettere gli Americani nei loro musei: il vestito della Lewinsky e similari, e come simbolo della loro cultura al massimo quegli stupidi quadri di Andy Warhol

    RispondiElimina
  2. Ho della carta igienica allo stropiccio da momenti gaudenti antichi e proletari: che ne fò?

    RispondiElimina
  3. Continuo a pensare che Clinton in quell'occasione sia stato tremendamente idiota, e si sia dato una bella mazzata sui gingilletti da solo. Avrebbe potuto semplicemente negare tutto, come altri hanno fatto prima e dopo di lui. Vuoi mettere la parola di un Presidente contro quella di una puttanella qualunque? Era forse il miglior Presidente che gli USA abbiano mai avuto, l'unico, anche da quelle parti, a meritarsi la maiuscola - e non va a incornarsi così su una faccenduola che avrebbe potuto tranquillamente liquidare? Un conto è un John Kennedy che lo faceva con una VIP; ma aveva pure il carattere per vantarsene; un altro conto è Clinton che lo faceva con una perfetta sconosciuta che avrebbe potuto affossare con uno starnuto.

    RispondiElimina
  4. intanto che tristezza! e poi se fosse davvero un offerta reale... anche due di vestiti

    RispondiElimina
  5. Figurati, sarebbero vestiti da suore! XD

    Moz-

    RispondiElimina
  6. John Kennedy era allora un mito nascente e Marylin una donna assetata d'amore.
    Sta ragazzina voleva solo compiacere il presidentone.
    Non c'è paragone con le porcherie, vere presunte o immaginate o lasciate immaginare, del nostro casanovone che le mette tutte in fila. Non c'è eleganza vuoi mettere......

    RispondiElimina
  7. Uno straccetto buttato lì, penoso!

    RispondiElimina