La Cnn spiega come gesticolano gli italiani


Mi ha ricordato una coppia di amici di L.A. che, affascinati dal gesticolare degli italiani, vollero che glieli illustrassimo.

7 commenti:

  1. Bravi! Ne mancano un paio, ma fondamentali: il gesto dell'ombrello, che si traduce in "Sto ca." e vfc. E poi manca la grattata di testicoli antijettatoria, e l'afferrare sempre i testicoli mostrandoli all'interlocutore che significa "attaccati a questo".

    RispondiElimina
  2. Cara Cristiana, mi sono un po divertito con questo video, sai dopo tanti anni che manco non li ricordo tutti, ma credimi mi hanno fatto un po sorridere:)
    Ciao e buone domenica cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Quando andai in Svizzera 3 anni fa mi fu detto che si capiva che ero italiano perché non stavo mai fermo con le mani... ahahah, fino ad allora ero convinto che quei gesti fossero internazionali, ma così non è. Sfido tutti gli italiani ad esporre un concetto particolare o ad arrabbiarsi tenendo le mani in tasca... ci sarebbe da impazzire. ^^

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai miei genitori ebbi tra gli insegnamenti principali quello di gesticolare il meno possibile. "Lo fanno i cafoni", mi diceva mio padre. E io gesticolavo il minimo indispensabile. Poi arrivai in Germania, tra i teutoni, in un ambiente intellettuale decisamente elevato. Invitato a cena una sera mi sentii dire da una signora tedesca, che si vedeva che fossi italiano dalla mia gesticolazione, che facevo in modo affascinante: "Bezauberungsweise" disse, bontà sua.
      Insomma solo legandoti le,brccia dietro la schiena puoi imbrogliare sulle tue origini.

      Elimina
    2. Ehehehe... pensa te. No, io vado fiero della mia italianità, del mio accento, del mio dialetto... di tutto ciò che mi faccia appartenere alla mia terra. So per certo, e tu me lo confermi, che non solo i tedeschi, ma che anche gli americani e gli inglesi rimangono meravigliati di fronte al nostro linguaggio dei gesti; esistono addirittura corsi specifici per gli stranieri che si ritrovano ad imparare una lingua per metà parlata e per un'altra metà, gesticolata. Siamo unici in questo. :)

      Ispy 2.0

      Elimina
  4. Ahaha ci sono barzellette che ci prendono in giro su questo aspetto!!
    Bel video!! :)

    Moz-

    RispondiElimina