commenti?

Passi da gigante

Da un'idea di  http://beppedeleonardis.blogspot.it/

TOTO 1980

Antenati del TOTO

















Originale, tecnologico e ricco di accessori e funzionalità. È il wc giapponese, meglio noto come washlet   Il washlet è un misto di tecnologia e di design

 A caratterizzare questo insolito wc sono soprattutto le numerose funzioni ultra tecnologiche che possono essere selezionate semplicemente spingendo i tasti disposti sul pannello; il washlet è dotato di un rilevatore di peso per cui entra in funzione solamente se ci si siede sopra.

 Il Toto dispone della funzione più conosciuta ed importante, ossia quella del bidet; è munito  di jingle musical quali lo scroscio dell'acqua oppure il canto degli uccelli.Altri optional  importanti : la chiusura e l'apertura automatiche della tavoletta, la possibilità di riscaldare a proprio piacimento il sedile, una bocchetta autopulente dopo ogni utilizzo del wc, un trattamento antibatterico, un sistema di chiusura automatica.


Ma la tecnologia non si può fermare e ora i giapponesi hanno indetto un concorso per migliorare questi sanitari in vista delle olimpiadi del 2020 e dei molti turisti.
Pare che stia convincendo i compratori esteri, anche perchè con questo tipo di sanitario non si usa più carta igienica a tutto vantaggio delle foreste.

tastiera per usufruire di tutti i vantaggi di questo sanitario
 Con un tocco da un telecomando, i consumatori possono personalizzare la pressione dell'acqua e le impostazioni per gli uomini e le donne  la temperatura e la forza dell'aria fon.
 
Ci vogliono idee innovatrici per questi washlet .
Penso ad un ambiente sempre più tecnologico in cui, ad esempio si possa usare un pc.  ,oppure con un angolo cucina in cui si possa realizzare qualcosa di sfizioso tra una seduta e l'altra.

Avete qualche idea?
Potremmo farne una lista e spedirla a  TOTO Ltd., industria con sede a Kitakyūshū, in Giappone

Rifiutarlo? Manco a parlarne!

Povera donna. Se penso che se lo deve cuccare in ogni momento del giorno e della notte, a seconda di come gira a lui, mi fa pena e mi  viene in mente Eva Braun.

http://www.cnn.com/2009/LIVING/02/06/cloned.puppy/index.html?iref=topnews
BOCA RATON, Florida (CNN) - Edgar e Nina Otto dire che non avevano idea di come il loro clone quattro zampe avrebbe reagito a loro. Ma la scorsa settimana, dopo aver atteso diversi mesi, il cucciolo di Labrador giallo ,  è arrivato al Miami International Airport, 
Lancy mastica sull'albero memoriale che segna il luogo dove fu sepolto Lancillotto.
Nina e Edgar Otto dicono che il loro cucciolo clonato incrocia le zampe come il cane ha fatto originale.
Il cucciolo Lancy sembra e si comporta proprio come Lancillotto, il loro primo labrador che è morto un anno fa, ma  questo non è sorprendente, perché Lancy è clone di Lancillotto.

 Gli Otto presentato l'offerta vincente di $ 155.000 in un'asta con una società biotech di San Francisco e hanno avuto Lancelot clonato in Corea del Sud. 

"Pensate a questo," ha detto filosoficamente Edgar. "Potreste  avere il vostro cane preferito con voi tutta la vita. Io non credo che sia troppo inverosimile."

Quante volte ho pensato a questa possibilità, ancor prima  della pecora Dolly.
Quando nel 1996 è mancato il mio Nico, avrei venduto l'anima al diavolo per poter ricorrere alla clonazione, perchè lo amavo perdutamente per tutto il conforto che mi aveva dato durante il  periodo puù difficile vita, per tutto il bene che mi aveva donato. 
Ora però non credo che sarei più di questa idea. Ora mi appare come un gesto egoistico  verso queste meravigliose creature, ognuna delle quali ha il diritto di esprimersi nel legame millenario con l'uomo.
Guardo quel signore là in alto che abbraccia il suo cane e mi chiedo se nel DNA del piccolo Labrador sia rimasta un po' di memoria, o una cellula olfattiva, del cane precedente, che gli consenta di riconoscere e amare subito i suoi amici umani. 

VOGLIO VEDERE DOVE ANDRA' A FINIRE.


C'era anche Matteo Salvini al fianco degli agenti di polizia  del sindacato Sap scesi in piazza oggi a Roma per opporsi al disegno di legge, in discussione in Parlamento, che introduce il reato di tortura. il segretario della Lega si è intrattenuto coi manifestanti facendo autografi e scattando selfie fototo Franz Benvenuti/

Salvini-shock sulla tortura
"No al reato, polizia deve
poter fare il suo lavoro" 
 


"Se delinquente si fa male sono fatti suoi"

Mi sono detta " Mo' la polizia ne dirà di tutti i colori a Salvini che sottintende che siano dei torturatori.

MACCHE'
Perlomeno il sindacato Sap che evidentemente ha adottato il 'Codice Scuola Diaz' per svolgere il proprio dovere.


dice Salvini prevedendo e mettendo le mani avanti nel caso di morte violenta come quella di Aldrovandi o  di Cucchi.

Quale elettorato si è prefisso di agganciare Salvini? Possibile che  lui sappia che l'Italia sta regredendo a velocità supersonica?

FAMILY DAY KIKO ARGUELLO FEMMINICIDIO COLPA DI DONNE CHE NON AMANO MARIT...



http://www.camminoneocatecumenale.it/new/default.asp?lang=it
http://issuu.com/chiarelettere/docs/dentro_l_opus_dei_per_sitook__2_/20?e=1189530/5192354

Già avevo orrore dell' opus dei, ora leggo di quest' altra congrega con la mania di assoggettare la gente , e mi chiedo come possa la Chiesa Cattolica dar credito a queste vere e proprie SETTE e come possa no le famiglie tollerare parole che sobillano malintesi e violenza.

Negli anni ‘70 Papa Giovanni Paolo II incontrò più volte in incontri segreti gli
esponenti dell’Opus Deine tastò la potenza e decise di farne parte al punto che nel 2002 fu lui a beatificare Jose Marìa Escrivà De Balaguer, fondatore dell’Opus.

Dopo lo scandalo dalla P2, associazione segreta pseudo massonica, Franco Bassanini e Stefano Rodotà presentano un’interpellanza parlamentare contro l’Opus, quale associazione segreta, fuori legge in Italia , ma non ne sortì niente.

Papa Bergoglio
Un “dono della Provvidenza” che “fa un grande bene nella Chiesa”. Con queste parole di stima Papa Francesco ha salutato i membri del Cammino Neocatecumenale, che hanno affollato l’Aula Paolo VI per la presentazione al Papa delle 200 famiglie del Movimento pronte a partire in missione in tutti i continenti. Mille e 100 famiglie sono già sparse nei cinque continenti, con i loro 4.600 figli. Altre 200, con 600 figli, si alzano in Aula Paolo VI per ricevere la benedizione di Papa Francesco e aggiungersi alla lista di quelli che li hanno preceduti. 


Tutto si riduce alla politica e allo spazio che ognuna di questa associazioni riesce a ritagliarsi, Il grande calderone è il Vaticano, ma ognuno si aggiudica una fetta di  territorio che da i suoi frutti in potere e denaro. Uno schifo!

Un caso mai acclarato, ma questo non conta.

Dopo Adriano Sofri consulente del governo per riforma delle carceri, attendiamo incarico per Schettino al Ministero dei Trasporti.
Questo, per l'ennesima volta  non si accorge di palesare la sua immensa ignoranza.

Sentire pareri diversi è sempre giusto ma non comprendo la scelta di far sedere al tavolo della riforma. Spero che Orlando lo spieghi
Calabresi mi delude e non è la prima volta

Secondo Luigi Manconi, oggi senatore Pd e presidente della commissione Diritti umani di Palazzo Madama, "il libro Altri Hotel" scritto da Sofri "è uno dei più straordinari strumenti di indagine e conoscenza sul sistema penitenziario che già giustifica la scelta" del ministro Orlando.

In una nota, poi, Patrizio Gonnella, presidente di Antigone, dichiara: "Sono inaccettabili le polemiche del Sappe a proposito del ruolo che Sofri avrà all'interno degli Stati generali. Sofri è una personalità indiscussa della cultura italiana ed europea. Il suo contributo, anche alla luce dell'esperienza sofferta, sarà un arricchimento per tutti anche per il personale penitenziario. 
 Ho letto sempre gli articoli di Adriano Sofri  su La Repubblica e due dei suoi romanzi apprezzando il suo modo di scrivere oltremodo chiaro e pregevole.


https://it.wikipedia.org/wiki/Adriano_Sofri

Ma in Italia vige l'abitudine di >>>>>>>>>>



NOME OMEN?

Family day, cattolici in piazza a Roma contro le unioni civili: Siamo più di un milione!

Oibò mi sono detta, chi sono questi rappresentanti di famiglia senza macchie senza paura?Mi sono subito tranquillizzata perchè fra loro, a tenere alto l'onore della famiglia tradizionale, mettendo i bastoni fra le ruote a chi vorrebbe unioni  di fatto e anche matrimoni fra persone dello stesso sesso, compare l'On. Quagliariello,uno dei saggi di Napolitano, Presidente emerito che,quando si trovò nelle peste, lo interpellò per decidere  in merito a proposte programmatiche in materia istituzionale e in materia economico-sociale. Ignoro come andò a finire. 




Come non fidarsi di una emerita testa  di saggio che boccia la "teoria gender", colpevole di disorientare figli e nipoti fin dalla scuola dell’infanzia
“Rigettiamo con forza il tentativo di infiltrare nelle scuole di ogni ordine e grado progetti educativi che, con il pretesto del legittimo contrasto al bullismo, mirano alla destrutturazione dell’identità sessuale dei bambini”
Pensavo che una buona educazione, in un mondo che ogni giorno è costretto a mutare e a confrontarsi con nuove sfide, fosse quella di educare alla comprensione, in modo da  non doversi vergognare qualora ci si trovasse difronte a scelte sessuali che fino ad ora hanno creato problemi familiari, vergogna e complessi a volte insuperabili.
Ma chi sono io per contraddire un cattedratico illuminato come Lei!

Migranti, Muraro choc: ''Li volete qui per bastardare la nostra razza''

Il presidente della provincia di Treviso: «Volete bastardare la razza»




IL BUE CHE DA DEL CORNUTO ALL'ASINO

MOSCA BIANCA CERCASI

Papa Francesco contro la corruzione: "Ruggine che corrode, santi i politici onesti"

L'HO DETTA GROSSA!
"Essere amministratori onesti del bene comune può renderci santi. Ma non è facile". Aggiunge Papa Francesco che dice: "È come giocare col fuoco", sottolineando che "la corruzione è la ruggine che ci corrode". "Anche alle radici delle guerre - ha detto inoltre - ci sono l'avidita' e l'ambizione che distruggono e corrompono. Le ricchezze tendono a prendere posto nel cuore degli uomini e a renderli schiavi".

E' una parola!
Innanzitutto,  dovrebbe fare un miracolo, è la prassi; oppure è sottinteso che l' onestà  di  un politico è già un miracolo?
Suggerirei di  affiggere cartelli in ogni dove.



Festeggiamenti per il solstizio d'estate

Vi segnalo  questa pagina di Corriere.it, ma vi sconsiglio di guardarla

Quando mia figlia era alle medie, un giorno se ne uscì con l'espressione 'musi gialli'. Alle mie domande, mi rispose che l'aveva sentita a scuola ove era arrivata da poco una bambina cinese.Compresi la sua buona fede ma le feci una capa tanta  per farle capire quanto poteva essere cattivo etichettare le persone  basandosi sul colore della pelle o sulla  religione che seguono.
Ora so di aver fatto male, so che avrei dovuto dirle che effettivamente vi sono grandi differenze tra le razze ed i popoli, che vi è un popolo che festeggia il solstizio d'estate trucidando cani e facendone scorpacciate. Posso, a denti stretti, arrivare a dire che  le tradizioni sono una prerogativa di ogni popolo, ma non posso ammettere che queste usanze conservino ancora l'incoscienza e la spietatezza di secoli fa. Potrei, sempre stringendo i denti, tollerare che questa
usanza  si sfogasse su  appositi allevamenti di cani , come in Italia avviene per quella degli agnelli a Pasqua.
Ma vedere la crudeltà  " ACCANITA" sui cani , senza nessun rispetto per la sofferenza di un essere vivente, mi fa gridare  " maledetti musi gialli, che vi pigli una dissenteria continua e senza scampo!

A pechino c'è un ristorante che sembra un cesso
ILRISTORANTE  IDEALE 


BUFFONATE!

Ma cosa fanno 'sti umani???



AMO i cani.DETESTO le manifestazioni assurde,  volute  da padroni aguzzini in cerca di un po' di attenzione,  che non trovano di meglio  che sottoporre la propria bestiola a uno stress insopportabile, fatto di continue  tolettature, posizionamenti di coda, modo di incedere. Il principio ( con la dovuta differenza)  mi rammenta   quello che spinge delle madri folli a esporre le figlie nei concorsi delle miss-bambine.




Inoltre , trovo veramente assurdo eleggere ' il cane più bello del mondo' tra  circa 400 razze, ognuna con le priprie caratteristiche ottenute attraverso incroci tra le razze princioali. 



Sarebbe come voler premiare l'albero o il fiore più bello del mondo

EVITARE DI CADERE NEL RIDICOLO.


Pride Roma, oggi è il "Family Gay': in centro la parata dei diritti omosessuali

Chi mi conosce, sa che mai ho usato termini o forme verbali come   -  normaltà  malattia   giudicare accettare disapprovare condannare , invertiti pederasti  finocchi  lesbo ....Per l'amore è amore in ogni sua sincera manifestazioine. 

La mia critica riguarda  quei cortei che ricordano il carnevale di Rio de Janeiro    ove si ostentano mises e trucchi che nulla dovrebbero avere  a che fare con qualsiasi manifestazione d'amore etero o omosessuale che sia. La convinzione e l'orgoglio  degli amanti dello stesso sesso, dovrebbe aborrire queste ridicole esibizioni , che  rivelano  un profondo senso di insicurezza e un infantile senso di orgoglio.
Sarebbe come se l'uomo-etero si proccupasse di apparire macho a tutti i cost
e la donna non abbandonasse 
mai il suo ruolo di seduttrice


Internet o non internet?

“I social permettono alle persone di restare in contatto tra loro, ma danno anche diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano al bar dopo un bicchiere di vino e ora hanno lo stesso diritto di parola dei Premi Nobel”.Il dramma di Internet è che ha promosso lo scemo del villaggio a portatore di verità"

Con tutto il rispetto per  colui  che, tra i pochi,  meglio  rappresenta la nostra letteratura e la nostra lingua, oserei dire che l'Umbertone ' nazionale 'sta volta  ha toppato. Mi meraviglia che abbia offerto il destro alle facili critiche, perchè dimostra un atteggiamento snob dando degli scemi a tutti i non addetti ai lavori.
 Ciò che più mi da fastidio è il sottinteso invito   ad una sorta di controllo, per non dire di pulizia ed  il sottinteso disprezzo per chi non è colto. 
Tutto ciò che sfiora un indebolimento della libertà mi fa paura e ben vengano le "casalinghe di Voghera" a contrapporsi ai Premi Nobel.
  






Mr.Lik

“Così ho inventato il fumo elettronico”

Come è nata la sua idea?
"Nella vasca da bagno. Attaccandomi al corpo uno di quegli speciali cerotti per smettere di fumare.   ho pensato che non mi dava minimamente la stessa sensazione di fumare. Mancava qualcosa: il fumo, innanzi tutto. Così ho pensato a una sigaretta che funziona alimentando vapore con la corrente elettrica".
A cosa voleva arrivare?
"Volevo creare la sensazione del fumo. Avevo bisogno di una fonte di energia che alimentasse il vapore è l'elettricità sembrava quella giusta. Il difficile è far stare tutto dentro un minuscolo cilindro. Dentro una sigaretta ".

Per  esperienza personale queste , con relativo caricatore, ve le consiglio spassionatamente

Queste , per altrettanta esoperien
za, ve le sconsiglio tassativamente
alcuni dei liquidi che danno sapore al vapore
Io scelto il sapore VIRGINIA, all'inizio con una percentyale di nicotina al 9% , ora l'ho abbandonata.
 Fumavo come minimo 40 sigarette al giorne, con una spesa di oltre 300 euro al mese.
Giusto in questi giorni ricorre il secondo anniversario  del mio  

Poichè siete miei amici, consiglio a coloro che fumano e vorrebbero smettere, di provarci.

SIX FEET UNDER.

http://cupetinte.blogspot.it/  

ispirato da questo blog, ricco d'immagini

Tafofobia e bare di sicurezza

Una delle prime bare utili a coloro che soffrono di 
CLAUSTROFOBIA




1852 George Bateson

l  ILmeccanismo,consisteva in una campana di ferro montata sul coperchio della bara appena sopra la testa del defunto. Il campanile a sua volta collegato ad un'altro cavo attraverso la bara,legato alla mano del defunto;

Ironia della sorte,anni piu' tardi nel 1886 questo terrore della morte e del sotterramento prematuro,porto' Bateson al suicidio,irroratosi con olio di lino si diede fuoco preferendo una cremazione prematura al rischio di essere sepolto vivo;




Un'altro metodo più semplice per dissolvere l'ansia di una sepoltura prematura,era quello di accessoriare la bara con un piede di porco,una pala ,cibo e acqua, ecc...,i ricchi potevano permettersi altri lussi,personalizzando le bare con kit esclusivi ,si sà di bare dotate di fiale contenenti gas velenosi, pistole o coltelli, utilizzabili dal sepolto vivo se necessario,











1868 Franz Vester - New Jersey - Patent No. 81.437 USA



Oggi la paura di essere sepolto vivo non è così diffuso, ma . nel 18 ° e 19 ° secolo, ci sono state segnalazioni di persone ammalate o morenti sperimentando qualcosa chiamato sindrome di Lazzaro, che è "il ritorno spontaneo della circolazione dopo i tentativi falliti di rianimazione". In altre parole, ci si sveglia 6 piedi sotto.







E se pensate che queste fobie trovassero sfogo solo durante i secoli scorsi, complice l’ignoranza e le poche conoscenze scientifiche, sappiate che una delle “invenzioni” più recenti a tal proposito è italiana.

Nel 1995 Fabrizio Caselli ha infatti depositato un brevetto di bara di sicurezza, alias “Morte Serena”, equipaggiata di allarme di emergenza, interfono, luce di emergenza e riserva di ossigeno.

Bara di sicurezza dotata di una campana esterna posta sulla tomba,che poteva essere attivata da alcune corde collegate alle mani,ai piedi e alla testa del 'corpo'.



Curiosità


Il celebre scrittore ucraino Gogol soffriva terribilmente di questa fobia e dopo la sua morte, alla ricognizione della tomba, il cadavere è stato trovato girato a faccia in giù, il che ha dato adito alla tragicomica possibilità che lo scrittore sia stato sepolto vivo, proprio come temeva quando era ancora in vita.
.



Ultime NOVITA'Come si puo' vedere,si tratta di una bara super accessoriata,fornita di allarme,di un sistema di interfono e micro telecamere.

Indispensabile, a mio parere, che l'allarme raggiunga un Commissariato o una Caserma di Polizia, perchè è notorio  che i parenti sono serpenti.