commenti?

Dedicato a coloro che hanno fatto del calcio uno sport pericoloso

ROMA – Si avvicina il primo big match del campionato,Roma-Juventus, domenica alle 18 allo stadio Olimpico. E la questura avverte i tifosi: “Non andate in giro da soli con i simboli delle vostre squadre“. 


Mi raccomando, anonimi  il più possibile ! Vestiti casual, atteggiamento disinvolto, camminare fischiettando.  Casomai  ricorrere a sciarpe o cappelli di altre squadre per sviare l'attenzione. Fare i furbi e prendere due piccioni con una fava  : 
1°non svelare la squadra del cuore ed evitare  le botte di qualche tifoso come voi
2° non farsi riconoscere qualifacinorosi imbecilli. 
Dedicato a quei facinorosi che hanno rovinato il gioco del calcio.


5 commenti:

  1. Per una partita di calcio si deve mobilitare la polizia.
    E' uno schifo.
    Ciao Cris.

    RispondiElimina
  2. Si, ma mi chiedo quali misure si potrebbero prendere che non sia sparare a raffica a tutti i tifosi imbecilli.

    RispondiElimina
  3. Con tutti i guai che affliggono l'intero pianeta, chi se ne frega se quelli che partono da casa con spranghe, coltelli, persino pistole si scontrano e si rompono le corna.
    Buona domenica
    enrico

    RispondiElimina
  4. Purtroppo il calcio non è uno sport ma un business marcio a quasi tutti i livelli (Blatter docet) e mi meraviglio che ancora molti accorrano agli stadi,dove se ti va bene vedi una partita,magari "combinata" , se ti va male prendi le botte e se ti va malissimo vedi Balotelli.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
  5. IL gioco del calcio è stato rovinato da pochi facinorosi, da presidenti imbecilli e spendaccioni, da governanti della FIFA e dell'UEFA corrotti o ammalati di protagonismo e da tifosi troppo esigenti che cercano nel calcio la soluzione dei propri problemi personali, come se un bel gol del centravanti di casa togliesse loro dalla fronte le corna che ci pianta quotidianamente la loro moglie; come se una vittoria con tre gol di scarto sanasse i loro bilanci.

    RispondiElimina