Don McLean - Vincent ( Starry, Starry Night) With Lyrics



Oggi mi son svegliata con queste note in mente, note magiche come le notti di Vincent vanGogh.
Spero che piaccia anche a voi e vi ricordi qualcosa di meravigliosamente struggente.

11 commenti:

  1. molto bella Cris
    conosci la versione italiana di vecchioni ?
    a me ricorda sì qualcosa di molto struggente, ma non meravigliosa, tutt' altro.
    la morte del mio babbo, poi oggi è il compleanno di mia madre, che sta' come sta'...
    sorridiamo, finché possiamo
    ciao Cris

    RispondiElimina
  2. Si, è struggente la voce come le parole. Mi mette malinconia. Ma è una cosa bella.

    RispondiElimina
  3. Grazie cara Cristiana, di questo post, che è bellissimo.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Molto bella. Anche la malinconia è un sentimento struggente e romantico collegato al ricordo e al nostro mondo interiore. Ti fa sentire un piccolo pulcino bagnato che ha bisogno di coccole.

    RispondiElimina
  5. Che bello questo video, immagini e musica!
    Malinconico e struggente .
    Buon anno Cristiana.

    RispondiElimina
  6. Cristiana hai scelto proprio un bel brano.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  7. Una melodia che sa di antico e poi uno dei miei liebling Künstler in assoluto. Ringrazio.

    RispondiElimina
  8. Connubio sicuramente interessante, data la malinconia che caratterizza musica e dipinti.
    Come si vede nella clip, Van Gogh ha dipinto diversi soggetti con cieli stellati e non.
    Pittore spesso solare, di girasoli, di campi di grano, di prati, non ha potuto sottrarsi al fascino di un paesaggio illuminato dalla luna, vissuta nel suo cuore come faro prezioso o addirittura sole della notte, ma la composizione è comunque tinta da una vena malinconica, che lo accomuna ad altri artisti.

    RispondiElimina
  9. E' una musica bellissima, dolce, riposante e le immagini sono splendide!!!
    Grazie, Cristiana, e buon anno ancora!!!

    RispondiElimina