ERA MEGLIO MORIRE DA PICCOLI?

                                                                                                                                

   Casa di riposo degli orrori a Sanremo 7 arresti per maltrattamentiTerni

Cagliari,   maltrattavano   pazienti disabili: sospesi 14 operatori

Botte e insulti alla casa di riposo, il video dei maltrattamenti a NuoroCentro disabili vicino a Roma, 10 arresti



  Chiavari (GE) - Botte a disabili, 7 infermieri arrestati                                        

Milano, botte e offese a malati psichiatrici: un arresto e tre indagati

Percosse con il contenitore delle feci e colpi inferti con scope da parte di operatori socio sanitari di origine peruviana nei confronti di pazienti di una struttura in via Ippocrate






Vorrei tanto sapere con quale criterio  lo Stato concede di aprire una casa di riposo per anziani e disabili. Mi viene in mente mamma Ebe che finì in galera e con lei un medico  e 25collaboratori. Vorrei sapere se i titolari e i collaboratori di queste case di riposo degli orrori sono mai stati indagati per omicidio.
Vorrei sapere se  un parente di quella povere vittime, si è mai preso la briga di organizzare un raid di punizione nei confronti di uno di quei mostri ; e poi perchè le facce offuscate di quei malfattori, per la privacy? Mi chiedo inoltre  come può avvenire che questo genere  di  criminali si coalizzino e si spalleggino a vicenda:significa forse che in ognuno di noi alberga un mostro sopito che attende l'occasione  adatta per manifestarsi? Inoltre,si
 stima che circa 2.500 persone all’anno muoiano per mano dei familiari, come conseguenza delle vessazioni subite. Molto spesso abusi finanziari, fisici e psicologici sono perpetrati contemporaneamente. - See more at: http://www.rivistamissioniconsolata.it/new/articolo.php?id=3549#sthash.VwH4oL0j.dpuf




Che avesse ragione Paolo Rossi, quando cantava  "Ere meglio morire da piccoli" ?

https://www.youtube.com/watch?v=Ek39IDeKPaY


10 commenti:

  1. Bestie. Chi commette questi abusi merita di essere appeso per i pollici e lasciato a marcire.

    RispondiElimina
  2. Io, invece, vorrei sapere come fanno queste persone ad essere così cattive.
    Ciao Cri.

    RispondiElimina
  3. la stessa cosa di Gus...come possono?

    RispondiElimina
  4. Sono episodi folli, preoccupanti e vergognosi. Non ci si può capacitare siano talmente diffusi :O Qui non si parla di pochi casi (anche se la gravità sarebbe comunque la medesima)...
    Anche io mi chiedo come sia possibile, oltre che commettere tali vessazioni, coprire i responsabili.

    RispondiElimina
  5. Massimo rispetto e ammirazione per chi fa questi mestieri... per i quali bisogna avere cuore e animo sensibile in quantità considerevole.. forse per questo persone "normali" si trasformano in bestie.. ma nessuna pietà sia chiaro.. si tratta solo di considerazioni..

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Vi sono situazioni di fronte alle quali la prima reazione è un misto di rabbia e disgusto; qualunque ironia sarebbe fuori posto.

    RispondiElimina
  8. Ho lavorato un anno intero, più due mesi, in una casa di riposo qui in Germany.
    Neanche parlare di trattamento umano: qui i vecchi sono sacri. Pensa che se io coi miei capelli bianchi incontro un giovane o comunque un quarantenne mai incontrato prima questi mi saluta e mi lascia passare. Inimmaginabile da noi.
    Io sono stato a contatto proprio delle cosiddette "Flege", i vecchi cioè non autonomi. Sono fragilissimi, come bambini piccoli. Dipendono in tutto da te, si fidano di te. Se debbono fare dieci metri per loro è una traversata cosmica. Ti guardano, prendono coraggio dal tuo sguardo, si appoggiano al tuo braccio e camminano per quei dieci metri col cuore in gola.
    Come si può fare del male ad esseri così inermi?
    Che razza di gentaglia è questa? Quali frustrazioni nascondono? Quali impulsi omicidi? Non ci dovrebbe essere galera per costoro, ma soppressione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un lodevole miglioramento nel processo di umanizzazione per il popolo tedesco, rispetto alle leggi del terzo Reich.
      C' è da dire, però, che riguardava solo le razze inferiori

      Elimina
    2. "Deutschland über alles" dice che lo gridassero già nel XVI secolo.
      Le laggi razziali tendevano a mantenere la purezza della razza tedesca. Dovrebbe tornare in vita per cinque minuti adesso Adolf e andarsene a Berlin o a München per verificare il miscuglio razziale che ha fatto seguito alle sue leggi.

      Elimina