VOI CHI? Oppure pensate che non valga la pena di votare per le donne?

http://20annid.repubblica.it/Donna-D.aspx

NO
Repubblica Donna invita a votare per  la Donna Che può fare la differenza.


NO

Non voterò certo per le  attrici o per le cantanti
Che c'entrano le attrici o le cantanti fra le donne che potrebbero fare la differenza!
Nè per Christine Lagarde, o per Angela Merkel
NO
nè  per la moglie di George Clooney, che al massimo, fa la differenza per lui.
SI



SI
SI
SI'

Invece  DEVO votare per Hillary Clinton, perchè è l'unica che può risparmiarci un periodo di politica

demagogica reazionaria e demenziale













7 commenti:

  1. Delle donne che voteresti l'unica che riconosco dalle foto è Hilary. La voterei anch'io perhé è ora che una donna governi con il mandato presidenziale dato che lei ha già governato, e bene, per otto anni come First Lady. E poi per non vedere la prossima guerra atomica tra gli USA e la Corea del Nord con sicuro intervento cinese e probabilmente anche russo. Ci tengo ad arrivare a 90 anni, a questo punto tifo Hilary.

    RispondiElimina
  2. Hillary Clinton non può farcela. I democratici non hanno un candidato credibile.

    RispondiElimina
  3. Che pretesa assurda paragonare le donne agli uomini!
    Io credo che Trump batterà la Clinton, non solo perchè è uomo, ma anche perché è bello è intelligente
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    ^__________________*

    RispondiElimina
  4. assolutamente d'accordo... ma c'è una donna ancora più importante che già opera per fare la differenza Rania di Giordania, la conosciamo poco, perché naturalmente la priorità è del marito
    ma, lei è una gran bella persona :)

    RispondiElimina
  5. Mi fido delle donne. A giugno la Raggi a Roma per esempio. E quando mi si dice che non capisce nulla di politica, faccio notare che come referenza è più che sufficiente...

    RispondiElimina
  6. Nessuno di quelli che voteranno i merrrregani farà la benché minima differenza per noi, quindi trumpotto o la Clinton? Chi se ne frega. Quanto alle donne che faranno la differenza, non sono certo le VIP: sono le donne comuni, quelle che tutti i santi giorni devono lavorare il triplo per dimostrarsi migliori di tutta quella cricca di personaggi che utilizzano soltanto il cervello basso-ventrale per ragionare (!!! Qualcuno mi dirà "Ma pure tu hai il cervello basso-ventrale." Al che io rispondo sì, ce l'ho, ma ho dato la priorità massima a quello che ho nel cranio.)

    RispondiElimina