Stati Uniti: In God We Trust (inglese, Confidiamo in Dio) Questo il motto degli Stati Uniti d'America  scelto ufficialmente nel 1791 dagli Stati Confederati, dopo la guerra di secessione.
E' giunta l'ora di sostituirlo con uno molto più consono all'odierno spirito statunitense  . In Guns We Trust







7 commenti:

  1. Una vergogna! ... altro che patria delle libertà.

    RispondiElimina
  2. Purtroppo è vero e se vince l'uomo ridicolo,sarà anche peggio.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
  3. Intanto qualcuno gli ammazza -finalmente- i poliziotti bianchi che quando vedono un colored sparano senza nemmeno chiedergli il nome. Qui in Europa sarebbe già scoppiata la rivoluzione. Se vince il pazzo alle elezioni questo paese diventerà il pericolo pubblico e ci sarà una guerra.
    Purtroppo quello è un paese dove abbondano i pazzi ed i pazzi scelgono sempre i pazzi come loro capi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per una volta sono d'accordo, sia nel contenuto che nella forma.
      Cesare

      Elimina
    2. Grazie Cesare. Lo so, da cristiano avrei dovuto deprecare l'omicidio di quei cinque poliziotti, che probabilmente non avevano fatto nulla di criminoso, ma paga sempre il giusto per il peccatore. Qui nessuno si scandalizza se tre poliziotti bianchi tre, scendono dalle loro macchinone, intimano ad un ragazzo di 17 anni, colored, di alzare le mani e visto che quello, sbronzo e disarmatissimo, gli fa un gestaccio lo riempiono di piombo. 16 revolverate sparate a bruciapelo sul corpo oramai disteso a terra significa VOLER UCCIDERE. Cosa hanno fatto a quei tre? Niente di niente, e meritavano la sedia elettrica. Altri esempi? A decine e tutti negli Stati del Sud, quelli secessionisti, quelli estremamente schiavisti.
      Questa è l'Amerreca, Cesare cui tutti guardiamo come la cartina del tornasole. C'è di peggio d'accordo, ma nazioni non egemoni come gli USA, che possono volendo, fare la voce grossa assai.
      Se votassero Trumpp ce ne accorgeremmo.

      Elimina
  4. Diffido di ammazza nel nome di Dio.
    Ciao Cri.

    RispondiElimina
  5. Ma come ti capisco mia cara e il tutto viene proprio al momento giusto , visto che sto ospitando proprio due generali americani, esaltati per i loro campi di guerra( avranno fatto pure del bene non lo escludo), ma cosa devo dirti Cristiana mia , a me 'ste divise mi fanno senso..e non mi allargo più in là peer dovere di ospitalità!
    Ti adoro!

    RispondiElimina