Credo che Zimler ci abbia visto bene










Supporter repubblicani per Donald Trump
Un anno fa ho tenuto una conferenza sull’importanza della narrazione e per dimostrare la mia tesi sull’infantilizzazione del cinema americano ho fatto una ricerca sui primi film in classifica nel 2014. Ecco i maggiori successi di quell’anno: “Capitan America”, “X-Men”,“Guardiani della Galassia”, “Interstellar”, “Cattivi vicini” “Tartarughe Ninja”. Oggi, quasi tutti i film che ottengono i maggiori incassi in America sono rielaborazioni di fumetti, commedie adolescenziali 
e fanta-western. O si basano 
su trame sciocche, stereotipate (il bene supremo contro il male implacabile). Spesso, come nel film “Lego Movie” sembra che siano state scritte per vendere giocattoli ai bambini.

Il problema però è che questi film vengono visti e apprezzati anche da decine di milioni 
di adulti. Un gran numero 
di uomini e donne fra i venti 
e i cinquant’anni li trovano eccitanti.

Adesso - quasi fosse un destino - questi spettatori istupiditi hanno un perfetto candidato presidenziale: Donald Trump che sembra 
la caricatura fumettistica di 
un ricco furfante e parla come un vero briccone. Prendiamo, ad esempio, il suo piano per contenere gli immigranti messicani: «Vorrei costruire 
un muro, e nessuno costruisce muri meglio di me, credetemi, 
e lo costruirò senza spendere. Costruirò un grandissimo muro sul nostro confine meridionale. Ricordate queste mie parole».

Ma chi è? Capitan America 
o un candidato alla presidenza? Tutte e due le cose, a quanto pare

Per creare l’immagine del vero uomo, rude, spesso insulta le donne in modi che lui ritiene intelligenti. Così si è espresso, per esempio, su una giornalista che lo criticava: «Arianna Huffington è poco attraente, sia dentro che fuori. Capisco bene perché il suo ex marito l’ha lasciata per un uomo. Ha preso una saggia decisione».
Per un pubblico che trova un film come “Cattivi vicini” uno spasso, questo è umorismo.


Quest’anno, Donald Trump 
e i suoi seguaci repubblicani sembrano aver portato il livello del discorso a un gradino ancor più basso. E non solo in termini di vocabolario.  Non solo, ma la vacuità delle posizioni di Trump su molte questioni interne 
e internazionali dimostra l’arroganza di un magnate provinciale che pensa di farsi strada verso la Casa Bianca con la prepotenza e con l’inganno.
Donald Trump è il candidato ideale per un pubblico 
di elettori che interpretano 
il mondo come se fosse 
un fumetto.

L’istupidimento dell’America non si fermerà tanto presto: è troppo redditizio. Se non miglioreremo sensibilmente 
il nostro sistema di istruzione, la qualità della produzione culturale e l’informazione sulle campagne elettorali, prima o poi ci ritroveremo uno di questi arruffapopolo alla Casa Bianca.
Wa 


http://www.resistenze.org/sito/te/cu/sc/cusc2n27.htm

Interessante questo sondaggio compiuto dal 'Mirror'  sul livello d'istruzione  degli americani . La maggior parte della popolazione del Paese più potente al mondo è estremamente ignorante, nella vera accezione del termine. Oserei dire che ignorano volontariamente, in quanto convinti di vivere nell'unico luogo vivibile su questa terra e che tutto il resto abbia un'importanza relativa per loro
Sono un "clan" costituito da milioni di persone , la cui elite è molto ristretta.
Non bisogna dimenticare che questo popolo esiste da "ieri" 
: un' accozzaglia di europei che hanno dovuto rinnegare loro stessi per creare una nuova unità. Condivido pienamente ciò che ha scritto Richard Zimler.  






12 commenti:

  1. Nel XVII secolo gli inglesi -e chi sennò- svuotarono le patrie galere di tutti i ladri e i delinquenti, e le strade da tutte le puttane e bagascie di cui erano piene e puzzolenti e riempirono la loro flotta di questi avanzi pseudoumani andando a popolar di bianchi l'America del Nord. Da questa fetida accozzaglia è nato il popolo più cretino, protervo e bastardo che il genere umano abbia conosciuto: la miserabile razza canaglia. Ignoranti, guerrafondai, ladri e puttanieri che si sono autodefiniti "i migliori" e da cui noi dovremmo prendere esempio. Piuttosto vorrei evirarmi.
    Questo maiale pieno di soldi e vuoto di cervello se sedesse nella stanza dove tra i bottoni troneggia anche quello che scatena la guerra atomica, statene certi che ne farebbe uso. Fortunatamente, ripeto for-tu-na-ta-men-te, sembra che abbia colpito una mina galleggiante: ha attaccato i reduci del Vietnam e di tutti i Vietnam di cui la storia di questi ladroni è infarcidita, e per gli americani i reduci, gli eroi, sono intoccabili. Se Dio vuole sembra che si sia tagliato i coglioni da solo.
    Arriverà lei, che sa di legge e di governo, che è sì della stessa matrice di ladri e di puttane inglesi ma almeno sa parlare i modo decente e non premerebbe mai quel maledetto pulsante.
    Ma non si sa mai con questi bovari con le Colt 44.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non hai capito un cazzo e ti assomiglia

      Elimina
    2. Guarda, io vorrei che Trump stravincesse le elezioni, che subito iniziasse a preparare la "sua" guerra santa contro tutti quelli diversi da lui, facesse approntare un razzo atomico da fare esplodere sulla luna e dentro ci mettesse tutte le teste di cazzo come la tua. Sì lo so, non gli basterebbe una flotta per mandarvi affanculo tutti, ma almeno i più imbecilli -e qui avresti di sicuro un biglietto omaggio- e tutti i filo americani del cavolozzo fritto come te, soprattutto quelli che non hanno il coraggio di etterci la faccia sulle loro coglionate, come fai tu Anonimo del cazzo e del controcazzo.

      Scusa Cri, ma sono allergico agli imbecilli.

      Elimina
    3. Tu ch fai finta ardita a aver le palle

      Elimina
    4. Guarda che il tuo stile è riconoscibile.E' inutile che fai l'anonimo,
      pusillanime.

      Elimina
    5. Pusillanime vale sd un equamine: lo sanno le signoe a tuttelore?

      Elimina
  2. Mala tempora currunt... Come siamo caduti in basso.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai cancellato "
      'Sta cosa va a Cristiana e chiedo scusa "
      Cosa vuol dire?
      AHAHAH! C'è voluto poco a capire ch'eri tu, col tuo stile sconclusionato.

      Elimina
    2. È presa per il culo e niente più

      Elimina
    3. Ti sei ridotto a questo,cervellone?

      Elimina
  4. L'ignoranza è il vero cancro di ogni Paese: ed è sempre un bene leggere di questi pezzi che rammentano quanto l'americanizzazione globale possa essere nociva e culturalmente degradante. Che nessun Trump possa mai sedere neppure al comando della sua utilitaria: fortunatamente gli idioti, essendo privi di qualsiasi forma di intelligenza, non possiedo che un finto carisma a breve scadenza.

    CHAPEAU al tuo essere Signora, Cristiana. Anche nella blogsfera lo si può dimostrare.

    RispondiElimina