OTZI

OTZI IERI



OTZI OGGI
Grazie al sequenziamento del suo genoma nucleare si sono potuti scoprire diversi tratti dell'uomo del Similaun, fra cui anche la sua intolleranza al lattosio e la sua vicinanza genetica alle popolazioni insulari del Tirreno, e in particolare a quelle sarde e corse.

Aveva gli occhi castani, era intollerante al lattosio, soffriva di un malattia vascolare ereditaria e aveva perfino contratto la malattia di Lyme. Sono queste le ultime scoperte su Ötzi - l'uomo la cui salma congelata era venuta alla luce dal ghiacciaio del Similaun nel 1991 - che si sono potute ottenere grazie al sequenziamento del suo genoma.

ULTIMISSIME
Era questa la voce di Ötzi o, almeno, una approssimazione di come dovevano suonare le sue vocali, le cinque dell'alfabeto italiano. Una ricostruzione possibile grazie al lavoro dei ricercatori di foniatria dell’ospedale San Maurizio di Bolzano, coordinato dal dottor Francesco Avanzini e dal primario del reparto di Otorinolaringoiatria Rolando Füstös. La scansione del condotto vocale della mummia del Similaun, ritrovata nel 1991 intrappolata nel ghiaccio al confine tra Sudtirolo e Austria, ha dunque permesso di ipotizzarere quale dovesse essere la voce di quest'uomo, vissuto 5.300 anni fa. 


http://video.repubblica.it/cronaca/ecco-la-voce-di-otzi-ricostruita-dagli-studiosi-di-bolzano/252721/252908?ref=HRESS-3


http://www.sharenator.com/celebrities-hilariously-transformed-into-cavemen/

Somiglianze

















6 commenti:

  1. Cara Cristiana, ecco un post che fa piacere leggere, tutto quanto hai scritto è molto interessante, pensare che dopo così tanto tempo si possa ricostruire con certezza tutto!!!
    Ciao e buona serata cara amica, con un abbraccio e un sorriso:) che fa molto bene!
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ho ascoltato la voce. Tremenda. Sembra che stia per vomitare.
    Ciao Cri.

    RispondiElimina
  3. Che bello riuscire a scoprire qualcosa di nuovo dopo tutti questi secoli.

    RispondiElimina
  4. Interessante post il tuo, che mette in un luce un qualcosa che ignoravo, e quindi mi ha molto incuriosito :)

    RispondiElimina
  5. Inflessione prettamente altoatesina? Che dici Cri?
    Ho ascoltato bene , malgrado un certo sgomento , interessante...ma sarà vero? Chissà, crediamoci!
    Bacionissimi specialissimi!

    RispondiElimina
  6. Scusa la franchezza, esimia Cristiana, ma trovo scorretto che tu metta in mostra immagini che mi ritraggono al naturale, cioè senza trucco ;-(
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .

    PS

    Un caro saluto ^___*

    RispondiElimina