commenti?

Proteggiamo i monumenti, ma.....

http://roma.repubblica.it/cronaca/2016/09/10/news/roma_cancellate_anti-bivacco_su_trinita_de_monti_la_rabbia_corre_sul_web-147498116/?ref=HREC1-15

Roma, cancellate anti-bivacco aTrinità dei Monti: la rabbia corre sul web

E' inimmaginabile che luoghi tanto belli vengano umiliati da cancellate
C'è un sondaggio su Repubblica (il link in alto) e ho votato la quarta opzione. 
Penso che, se decidessero di mantenere la cancellata, ciò potrebbe creare un pericoloso precedente, per poter ingabbiare molti altri monumenti, a cominciare dalle fontane

Multe. Ma tra i cybernauti c’è anche chi la pensa diversamente. Con quella idea della cancellata che rimanda a ben altri sbarramenti. Scrive bayenr: "Ormai tutti i problemi sembra si risolvano solo con l’innalzamento di muri, forse basterebbero due-tre coppie di vigili o carabinieri,un buon sistema di videosorveglianza, con multe salate che se non pagate sul posto ti sbattono per due giorni in gabbia. Ed in caso di danni seri: processo per direttissima, come avviene in tutti i Paesi". 

Aggiungerei un foglio di via con divieto di ritorno per  eventuali  delinquenti del genere

7 commenti:

  1. Cara Cristiana, sono passato,per augurarti un buon fine settimana!
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Roma la conosco è per molti anni e dall' infanzia fino verso i vent'anni ci ha vissuto,per poi ritornarci verso i trenta per ragioni di lavoro,era bellissima.Oggi lo è un po di meno,ma di questo disastro di moralità e ambientale,la cplpa non è colpa dei politici,passati o presenti ma dei romani che sbagliando gli hanno votati e sembra che continuino sull'errore.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
  3. Roma è una città ferita nella sua bellezza.
    Ciao Cri.

    RispondiElimina
  4. L'Italia non merita tutto il patrimonio artistico che ha. Se ci fosse una volontà politica sana ed intelligente, le nostre bellezze sarebbero state valorizzate. Esse non sono solo cultura ma anche ricchezza.
    Cri, buona domenica!!

    RispondiElimina
  5. bene sorveglianza e multe!

    RispondiElimina
  6. Quella della cancellata è una pessima idea. La più facile e la più stupida.

    RispondiElimina
  7. Non c'è nessuna soluzione valida. Muri e cancellate fanno sempre un brutto effetto; ma dobbiamo farcene una ragione: multe e altre punizioni del genere lasciano il tempo che trovano - tanto c'è sempre il ricorso (immancabilmente vinto) dietro l'angolo. Purtroppo per impedire a un italiano medio di violare le leggi bisogna porre ostacoli FISICI sulla sua strada. In quel tratto di strada non puoi parcheggiare? Bisogna mettere paletti. In quell'altro tratto non puoi viaggiare a duecento all'ora? Bisogna metterci due o tre rotonde inutili, ma "strategiche". Su una porta c'è scritto "Privato" con tanto di divieto d'accesso ben visibile? Quella porta va chiusa a chiave. A questo ci ha portato l'assoluta certezza di farla franca qui in Italia. No, ribadisco, io non sono affatto d'accordo a rinchiudere i monumenti dietro alte staccionate, ma dov'è l'efficacia di "due o tre coppie di carabinieri" che ti arrestano se il giorno dopo sei già fuori? Quanto può funzionare "un buon sistema di videosorveglianza" se nessuno se lo fila di striscio? A cosa servono le multe che, ribadisco, il giorno dopo vengono annullate da magistrati troppo compiacenti? E s'è mai visto un processo per direttissima ai danni dei vandali in Italia? No: bisognerebbe cominciare a inculcare agli italiani, fin da piccoli, il rispetto per il patrimonio artistico italiano - ma i genitori moderni, ai quali i LORO genitori l'hanno inculcato, se lo sono bell'e dimenticato, e ai figli insegnano che possono fare quel piffero che vogliono tanto la legge si applica solo ai figli degli "altri".

    RispondiElimina