Il giorno della verità



          Per chi tifate, o meglio, a chi va la vostra preferenza di voto?

14 commenti:

  1. Sinceramente nessuno dei due, preferivo Sanders per un cambiamento storico.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  2. Per me, nessuno dei due!!! ma dovendo scegliere è per lei, la prima donna presidente degli Stati Uniti D'America. Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Sarebbe come dover scegliere tra la Santanchè e Salvini,una dura scelta.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
  4. Nessuno dei due, ma forse lei è il male minore .. almeno credo.
    Felice serata.

    RispondiElimina
  5. Un'unica banda, nella quale uno dei membri si autoproclama "buono" pur partecipando alla medesima rapina.

    RispondiElimina
  6. Cri, come faccio in Italia farei lo stesso negli States. Non mi rappresentano e votare il meno peggio, come dice la Arendt, è sempre votare un peggio.

    RispondiElimina
  7. Cris, non dire che ti minaccio. Ospiti commenti, non inerenti al post, che mi offendono e non li cancelli. Io mando tutto a Google per mezzo dell'opzione "Altro".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta Gus, non posso dipendere da te e da chi ti denigra veditela tu con chi ti attacca. Mai avute beghe del genere.Voglio condurre il mio blog come sempre, senza problemi. Ce ne sono già in abbondanza .
      Io cancello te e tu cancelli me

      Elimina
    2. Sono commenti che non riguardano il tuo post e vanno cancellati. Tu gestisci il blog come ti pare, io mando a Google " con "Altro" tutto quello che è scritto e reputo offensivo nei miei riguardi.
      Lo faccio in tutti i blog che ospitano commenti di utenti che offendono la mia persona.

      Elimina
    3. Ho cancellato i commenti che ti riguardavano.
      Ora fai come ti pare, ma prima chiedo alla tua coscienza.

      Elimina
  8. Nessuno dei due , fanno schifo ambedue

    RispondiElimina
  9. Buongiorno Cri,
    mi pare che il giorno della verità sia arrivato ed abbia spiazzato tutti ;-(
    A presto!

    RispondiElimina
  10. Non è arrivato il giorno della verità sui candidati ma sull'elettorato che ha scelto il bullo. Lei era spacciata in partenza e poi con la sifonata del FBI a una settimana dal voto non poteva reggere nessuno. La botta del FBI era diretta ad Obama e non solo a lei.

    RispondiElimina