commenti?

SPIE A GOGO'

Volete seguire i programmi , in inglese, della TV russa?
                           
http://www.moskvatv.org/page/ort-russia-online.php


Blackout alla tv pubblica Usa... E appare Russian TV (Rampini Repubblica)
 Alle 14.30 di giovedì, ora di Washington, la tv pubblica americana C-Span, che offre un servizio tipo Rai-Parlamento, stava trasmettendo in diretta un dibattito in corso alla Camera dei deputati. Di colpo il programma è stato interrotto. E al posto di C-Span i (pochi) telespettatori hanno visto per 10 minuti una sigla di RT, Russian Television, ovvero la televisione in lingua inglese che è considerata uno strumento della propaganda di Vladimir Putin nel resto del mondo.

Come non pensare a quel film di spionaggio ," TELEFON di Don Siegel", in cui l'Unione sovietica, avendo un nutrito numeri di agenti segreti  "dormienti"negli Stati Uniti, all'occorrenza li attiva affinchè svolgano il compito loro affidato. L'input per riattivare la loro coscienza e la loro volontà era   affidato ad una telefonata con la registrazione  di parte di  una poesia di Robert Frost,«i boschi sono belli, oscuri e profondi, ma ho promesse da mantenere e molte miglia da percorrere prima di dormire, molte miglia da percorrere prima di dormire»

Stopping By Woods on a Snowy Evening


Che sia proprio così? Troppe sono le ingerenze da parte della Russia putiniana.
Che anche Donald Trump sia una spia russa  attivata al momento giusto?
Escludo che l'input possa essere la quartina di una poesia tanto bella, è troppo zotico ; penso piuttosto, grazie all'odierna tecnologia,  ad un input proiettato direttamente  nel cervello, di questo genere o anche più osè, sì decisamente più osè.



8 commenti:

  1. Certo che la tua fantasia non conosce limiti!!! sai Cristiana il mondo di oggi ci da sempre delle sorprese, e purtroppo noi semplici mortali, dobbiamo accettare.
    Ciao e buona serata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Penso che la danza del ventre sia più gradevole del viscido Putin.
    Ciao Cri.

    RispondiElimina
  3. Credo che siamo spiati ad ogni piè sospinto, monitorati, letti, giudicati anche, forse.
    Chi ancora si appella alla privacy fa abbastanza ridere.

    RispondiElimina
  4. La danza del ventre, una pallida copia della danza dei sette veli di biblica memoria volta alla decapitazione di Giovanni Battista, è la prova che certe civiltà hanno posto la donna nel ruolo della prostituta. Certamente è eccitante, ma quelle sono le movenze femminee che ogni maschio ruspante e rozzo si immagina sul suo trippone da parte della bellissima di turno. Figuriamoci un porcone come Trump.

    RispondiElimina
  5. Un mondo di spie e la privacy diventa optional.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  6. Il trumpotto è un vecchio robot malfunzionante ricuperato dai ferrivecchi, che altro? E usa ancora il protocollo di sicurezza arretrato, quindi può essere spiabile quando volete... :D

    RispondiElimina
  7. Ciao Cristina,seguo spesso programmi o films in lingua originale,come esercizio per non dimenticare il mio misero inglese.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
  8. Spie o non spie tra i due, prevedo che combineranno parecchi guai all'umanità. Baciobacio cara

    RispondiElimina