STRANEZZE

Cani azzurri a Mumbay, i randagi vittime degli scarichi inquinanti nei fiumi

La strana colorazione del pelo non è permanente e sparirà con le prime piogge. All'origine del fenomeno sono i coloranti sversati nel fiume Kasadi.

6 commenti:

  1. La follia umana senza criterio alcuno.

    RispondiElimina
  2. Forse,presto, toccherà anche a noi.
    fulvio

    RispondiElimina
  3. Noi abbiamo cani e porci coloratissimi: porci bianchi e neri, cani rossi e neri a pois. Alcune cagnoline hanno una chiappetta di un colore e l'altra di uno diverso. E non cambiano con le piogge.
    VIN

    RispondiElimina
  4. L'umanità è giunta al capolinea, manca poco.

    RispondiElimina
  5. Non vorrei sembrare il solito bastian contrario, ma questa "notizia" mi sa tanto di bufala astronomica, con tanto di fotoscioppaggio. Poi, tutto può succedere in questo mondo ormai distrutto, ma questa mi sembra decisamente inverosimile.

    RispondiElimina