IMPICCIAMENTO



Berlusconi è certo che forza italia raggiungerà il 45% dei voti alle elezioni di marzo, soprattutto perchè aggiungerà un paragrafo al CONTRATTO CON GLI ITALIANI:
Prometto che vi allieterò con un nuovo Bunga Bunga e se non dovessi mantenere questa promessa vi autorizzo a un impicciamento nei mie confronti

8 commenti:

  1. Per il suo ultimo governo ricordo di averlo votato, ma questa volta se lo dovrà scordare il mio voto. Può dire e fare quel che vuole. Scopiazzare il Grande Idiota nazionale non potrà che fargli perdere voti, altro che 45%. Però che bravi che sono in Mathe sti politici nostrani: Berlu dice che lui avrà il 45%, Idiot number one parla di raggiungibile 40%, Grillo si sente sicuro del 35%. Vogliamo aggiungere per gli altri un buon 15%. Facciamoci due conti ed avremo probabilmente
    un'affluenza bassissima, magari sotto il 50 %, in compenso ci saranno da dividersi il 135% di tutto.
    Scherzi a parte mi sembra che si stia allestendo il più grande imbroglio della storia della Repubblica, con l'inciucio degli inciuci.
    Ragazzi, rinuncio alla nazionalità italiana e mi prendo quella tedesca. E chi se ne frega,

    RispondiElimina
  2. Cara Cristiana, bisogna riconoscere che quando si mette in testa una cosa è cocciuto! Vedremo cosa succederà al 4 marzo.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Le assurdità che dice. Stasera ha di nuovo fatto un bel discorso alla nazione in prima serata sulla sua rete personale (Canale 5).
    Dicendo il solito mucchio di fandonie a cui dovremmo essere abituati eppure anche questa volta il popolo bue lo voterà.

    RispondiElimina
  4. Io trovo assurdo che un individuo interdetto dai pubblici uffici e tuttora incandidabile, possa fare campagna elettorale magari aspettando la solita prescrizione per decorrenza dei termini.
    Buona giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  5. Non ne facciamo però un martire o peggio non lo dipingiamo come il massimo delinquente che esista in Italia, per favore.
    Io lo chiderei dentro un cesso, ce lo murerei, ma sappiamo tutti molto bene -chi è in buona fede come me- che è stato fatto di tutto e di più per fermarlo, parlo dei processi a gogò dal 1994 in poi, finché si è trovato il buco per cercare di disonorarlo, ma questo fregava poco, fermarlo politicamente, ipedendogli di candidarsi, ma in una democrazia che valga un centesimo bucato esiste la libertà di esprimere la propria opinione, e visto che lui la sua pubblicità SE LA PAGA DA SOLO, mentre i soliti noti se la fanno coi mezzi pubblici che hanno oramai commissionato ed a spese nostre e non cacciano un centesimo dei loro, nessuna legge può impedirgli di dire le sue cazzate, come non si impedisce a Renzi di dire le sue trombonate.
    Chiudiamola sta polemica: se il Berlu è conosciuto come l'uomo delle leggi ad personam qualcun altro non nasconde di essere fautore di leggi contra personam. Democraticamente parlando fanno schifo tutte e due. Ma questo è il nostro destino di popolo niente affatto superiore agli altri. Chi la spara più grossa? Qui si parla di centinaia di miliardi per fare qualcosa e ci si dimentica di dire che per realizzare la metà della metà di quel che promettono occorrono come minimo due legislature con maggioranza assoluta, competenza e voglia di lavorare bene. Faremo, diremo, otterremo....ma nessuno dice che per cambiare il sistema amministrativo italiano fermo al medioevo occorrono dai sei agli otto anni, sempre se non avvenga qualcosa di nuovo che peggiorerebbe ancor di più la situazione. Si facciano le Priorità assolute, di primo intervento per sanare le piaghe più infette: disoccupazione, precariato, sanità pubblica, difesa della incolumità della gente che possa di nuovo uscire alla sera dopo mangiato, come si faceva fino ad una ventina di anni fa. Difesa del territorio. Siamo rischio terremoti da sempre, a rischio valanghe per l'indegno sistema di dare fuoco ai boschi per potervi costruire. Ergastolo a chi viene beccato col cerino in mano. E via di questo passo. E costruzione di almeno 15 Istituti penali per 30.000 posti, e mai più condoni né sconti di pena. Chi va in galera ci resterà fino all'ultimo minuto della sua pena. Eliminazione del processo abbreviato per pene superiori ai 12 anni.

    RispondiElimina
  6. Hai ragione per quanto riguarda il nostro sistema giudiziario e su quanto poco il mondo politico abbia la coscienza di occuparsi del territorio, ma io non mi asterrò mai dalle polemiche sul buffone. Forse non lo sai perchè ci frequentiamo da relativamente poco, ma è proprio il buffone la causa per cui ho aperto un blog una sorta di valvola di sfogo da quando " scese in campo" per sputtanarci nel mondo intero.
    Mai dimenticherò i suoi atteggiamenti da dittatorello da quando cacciò Enzo Biagi dalla TV a quando disse che Eluana Englaro doveva vivere perchè era in età fertile e avrebbe potuto avere un bambino, pensando magari di sacrificarsi lui stesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo sapevo e te ne do atto, ma rimango del mio parere. L'uomo è piccolino, veramente, ma ha dei pregi. Da cantante di intrattenimento sulle navi è riuscito a creare un miracolo come Mediaset. Migliaia di posti di lavoro e non ha rubato coll'aiuto mafioso. Che sia riuscito nel 1994 dal nulla a prendere la maggioranza con FI alleandosi con la Lega di Umberto Bossi, significa che ha la capacità di vendere sogni come pochi, e di farli votare per lui anche turandosi il naso.
      E riuscirà anche questa volta ad ottenere un risultato elettorale, aiutato dalla stupidità di quelli ancor meno stupidi di chi vota Matteo R.
      Siam messi male. Gli unici ancora puliti sono proprio i 5 stelle, che al governo mai furono, ma ci si può fidare)

      Elimina
    2. Manca il punto interrogativo: era una domanda. La risposta: non lo so, ma poco ci credo.
      A proposito di sputtanatori vorrei che tu leggessi i giornali tedeschi di maggior tiratura ed ascoltassi le loro note politiche sulla situazione italiana, dato che adesso anche la loro è assai poco brillante. Vorrei che tu ascoltassi quello che dicono di Renzi: altro che sputtanamento, una chiusura in un loculo la chiamerei.

      Elimina